Elenco S.O.A. cessate/revocate

Torna a elenco SOA autorizzate

ARTIGIANSOA - ORGANISMO DI ATTESTAZIONE S.P.A.
Via del Monte Crescenzo, 25/45 - 00153 Roma
Provvedimento di autorizzazione n. 43 del 15-02-2001

Si da' notizia che il Consiglio dell'Autorita' per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture con provvedimento n. 225-S del 10 ottobre 2013, ha comminato alla Soa ARTIGIANSOA - Organismo di Attestazione Spa, in persona del legale rappresentante, in ragione di due distinte violazioni dell'art. 70, comma 1, lettera a) e e) del D.P.R. n. 207/2010, due distinte sanzioni pecuniarie ai sensi dell'art. 6, comma 11, del D.lgs. n. 163/2006 e dell'art. 73, comma 2, lett. b), del D.P.R. n. 207/2010, in combinato disposto con l'art. 70, comma 1, lettere a) e e) del medesimo regolamento di cui una quantificata in euro 8.000,00 e l'altra in euro 25.000,00.

Si da' notizia che, con provvedimento n. 57 reso dal Consiglio dell' Autorita' nell' adunanza del 12 e 13 marzo, e' stato rilasciato il nulla osta a favore di Protos Soa S.p.a., societa' cessionaria, all' acquisto del ramo d azienda attivita' di attestazione della Artigiansoa S.p.a., societa' cedente e', in data 24 aprile 2014, con atto notaio Andrea Sacchetti, e' stato stipulato l' atto della cessione di ramo d' azienda. Pertanto, dalla data medesima, ogni attivita' di qualificazione della Artigiansoa S.p.a. e' cessata.


DELO.SOVIM - Organismo di attestazione S.p.A.
Via Ippolito Rosellini, 10 - 50127 Firenze
Provvedimento di autorizzazione n. 18 del 14-11-2000

Nella riunione del 12 gennaio 2012 il Consiglio ha preso atto che la DELO.SOVIM - Organismo di attestazione S.p.A., a seguito del rilascio del n.o. alla cessione del ramo d'azienda relativo alla attivita' di attestazione in favore della LA SOATECH, ha comunicato la cessazione della attivita' di qualificazione; il che' equivale a rinuncia della autorizzazione rilasciata dalla Autorita' con provvedimento n. 18 del 14 novembre 2000.


EUROPA CERTIFICAZIONI Organismo di Attestazione S.P.A.
Via Nicola Nicolini, 43/45 - 80141 Napoli
Provvedimento di autorizzazione n. 67 del 27-03-2002

Revocato dal Consiglio dell'Autorita' con provvedimento SOA/793 del 19 gennaio 2006


EXIGE SOA ORGANISMO DI ATTESTAZIONE S.P.A.
Via Lupo Protospata, 47 - 75100, Matera
Provvedimento di autorizzazione n. 70 del 17-04-2007

Il Consiglio dell'Autorita' per la Vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, con decisione del 10 novembre 2011 n. 389/2011, assunta a seguito del procedimento di cui all'art.73, comma 1, lett. b) del DPR 207/2010, ha comminato alla SOA EXIGE S.p.A., con sede legale in Matera, Via Lupo Protospata n. 47, la sanzione pecuniaria di euro 22.206,92 (ventiduemiladuecentosei/92), per la violazione dell'art. 7, comma 8, in combinato disposto con l'art. 7, comma 7, lett. c), del DPR 34/2000 e dell'art. 65, comma 2, in combinato disposto con l'art. 64, comma 6, lett. c), del DPR 207/2010.

Si da' notizia che il Consiglio dell'Autorita' per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture con provvedimento n. 95-S del 13 febbraio 2013 ha comminato alla SOA Exige S.p.A., in persona del legale rappresentante, la sanzione pecuniaria di euro 4.948,00 ai sensi dell'art. 6, comma 11, del D.Lgs. n. 163/2006 e dell'art. 73, comma 2, lett. b), del D.P.R. n. 207/2010, in combinato disposto con l'art. 70, comma 1, lettere a), b), e) e f) del D.P.R. n. 207/2010, che ha sostituito l'art. 12, comma 1, lettere a), b) e) e f) del D.P.R. n. 34/2000, nonche', ai sensi dell'art. 73, comma 3, lett. b) del D.P.R. n. 207/2010, la sanzione della sospensione dell'autorizzazione a svolgere attivita' di attestazione per giorni 68 (sessantotto) dal giorno 13 marzo 2013 al giorno 19 maggio 2013.

La SOA EXIGE S.p.A. ha comunicato che in data 29/03/2013 l'assemblea straordinaria dei soci della SOA ha deliberato di rinunciare formalmente e definitivamente alla prosecuzione dell'attivita' di attestazione SOA.

Il Consiglio, con deliberato del 23 aprile 2013, ha preso atto che la SOA EXIGE S.p.A. ha cessato l'attivita' di attestazione della qualificazione e riconsegnato l'autorizzazione, rilasciata con provvedimento n. 70 del 17-04-2007.

Il Consiglio dell'Autorita' per la Vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, con decisione del 24 luglio 2013 n. 232-S/2013, ha deliberato nei confronti della SOA EXIGE S.p.A., con sede legale in Matera, alla Via Lupo Protospata n. 47, l'applicazione della sanzione pecuniaria di euro 30.750,64 ai sensi dell'art. 73, comma 1, lettera b) e dell'art. 73, comma 2, lettera a), del D.P.R. n. 207/2010, per violazione dell'art. 65, comma 2 del medesimo regolamento.


FLEGREA ORGANISMO DI ATTESTAZIONE S.P.A.
Via Quattro Novembre, 4 - 80010 Quarto (NA)
Provvedimento di autorizzazione n. 40 del 07-02-2001

La SOA FLEGREA S.p.A. ha comunicato in data 20/03/2012, come da verbale d'assemblea dei soci in pari data, che e' stata deliberata la rinuncia all'autorizzazione n. 40/2001, con restituzione della stessa alla Autorita' e, conseguentemente, e' stata disposta la cessazione con effetto immediato dell'attivita' di attestazione.

Il Consiglio, con deliberato del 4 aprile 2012, ha preso atto che la SOA FLEGREA S.p.A. ha cessato l'attivita' di attestazione della qualificazione e riconsegnato l'autorizzazione, rilasciata con provvedimento n. 40/2001.


GE.RI.M. SOA - Organismo di Attestazione S.p.A.
Via Sistina, 121 - 00187 Roma
Provvedimento di autorizzazione n. 68 del 21-02-2007

Il Consiglio dell'Autorita' per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, con provvedimento n. 225/2012-S del 4 luglio 2012, assunto nell'adunanza del 20 giugno 2012, ha comminato alla GE.RI.M. SOA S.p.A., con sede legale in Roma, via Sistina n. 121, la sanzione pecuniaria di euro 1.900,00 (millenovecento/00), per la violazione dell'art. 64, comma 5, del D.P.R. n. 207/2010.

SI INFORMA CHE LA GERIM SOA S.P.A. HA COMUNICATO CHE A FAR DATA DAL 1 DICEMBRE 2014 HA CESSATO L'ATTIVITA' DI ATTESTAZIONE.


Il Consiglio dell'Autorita' Nazionale Anticorruzione, con provvedimento n. 138-S del 11 marzo 2015, assunto a seguito del procedimento di cui all'art. 73 del D.P.R. n. 207/2010, ha comminato alla Gerim SOA S.p.A. in liquidazione (c.f. 08707501006), con sede in Roma alla via Sistina n. 121, la sanzione pecuniaria di Euro 9.200,00 (novemiladuecento/00), per le violazioni dell'art. 70, comma 1, lett. g) e f), del d.p.r. 207/2010.


SI INFORMA CHE, A SEGUITO DELLA RESTITUZIONE DA PARTE DELLA GE.R.IM. SOA S.P.A. DELL'ORIGINALE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'ESERCIZIO DELL'ATTIVITA' DI ATTESTAZIONE N.68 DEL 12 FEBBRAIO 2007, CON PROVVEDIMENTO N. 64 DEL 1 APRILE 2015 DEPOSITATO IL 9 APRILE 2015 IL CONSIGLIO DELL'AUTORITA' HA DELIBERATO LA DECADENZA DELLA DETTA AUTORIZZAZIONE.


KIWA ITALIA S.P.A. - DIV. SOA ORGANISMO DI ATTESTAZIONE
Via Goffredo Mameli , n.20 - 20129 Milano
Provvedimento di autorizzazione n. 48 del 12-03-2001

Nella riunione del 27 ottobre 2011 il Consiglio ha preso atto che la KIWA ITALIA S.P.A. - DIV SOA ORGANISMO DI ATTESTAZIONE ha comunicato di aver deliberato la cessazione della attivita' di qualificazione e di aver rinunciato alla autorizzazione rilasciata con provvedimento n. 48 del 12 marzo 2001.


OPRAH SOA S.p.A.
Via G. Puccini, 21 - 25050 Pian Camuno (BS)
Provvedimento di autorizzazione n. 9 del 09-11-2000

Il Consiglio dell'Autorita' per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, con provvedimento n. 329-S del 27/09/2012 assunto a seguito del procedimento di cui all'art. 73 del D.P.R. n. 207/2010, ha comminato alla Oprahsoa S.p.A., con sede legale in Pian Camuno (BS), via G. Puccini n. 21, la sanzione pecuniaria di euro 16.000,00 (sedicimila/00), per le violazioni dell'art. 70, comma 1, lett. a), dell'art. 70, comma 1, lett. e), dell'art. 70, comma 1, lett. e) e f) e dell'art. 83, comma 7 del D.P.R. n. 207/2010" e la sanzione della sospensione dell'autorizzazione a svolgere attivita' di attestazione per giorni 36 (trentasei/00) dal giorno 19/10/2012 al giorno 24/11/2012 compreso.
Si da' notizia che, con decreto Presidenziale cautelare n. 4059 del 13/11/2012, il TAR Lazio ha accolto l'istanza di misure cautelari provvisorie, proposta dalla societa' OPRAHSOA S.P.A., avente ad oggetto la sospensione dell'efficacia del provvedimento impugnato con ricorso n. gen. 9193 del 2012, fissando per la trattazione collegiale la Camera di Consiglio del 21/11/2012.
Si da' notizia che, con ordinanza cautelare n. 4243 del 23/11/2012, il TAR Lazio ha accolto in parte la domanda cautelare proposta dalla societa' OPRAHSOA S.p.A., avente ad oggetto la sospensione dell'efficacia del provvedimento impugnato con ricorso n. gen. 9193 del 2012, ed ha sospeso l'esecuzione del provvedimento AVCP n. 329-S/12 per la sola parte afferente alla disposta sospensione dell'autorizzazione, fissando per la trattazione di merito del ricorso l'udienza pubblica del 06/11/2013.
Si da' notizia che, con sentenza n. 11808 del 25.11.2014, il TAR Lazio Sez. III ha accolto in parte il ricorso presentato dalla Oprah SOA S.p.A., annullando per l'effetto il provvedimento Avcp n. 329-S/2012 limitatamente alla parte in cui ha disposto, in danno della ricorrente, la sanzione interdittiva per giorni trentasei ex art. 73, comma 3, del d.p.r. 207/2010.

Il Consiglio dell'Autorita' per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, con decisione del 17 ottobre 2012 n. 364-2012-S, assunta a seguito del procedimento di cui all'art.73, comma 1, lett. b) del DPR n. 207/2010, ha comminato alla OPRAH S.O.A. S.p.A. Organismo di Attestazione, con sede legale in Pian Camuno (BS), Via Giacomo Puccini n. 21, la sanzione pecuniaria di euro 2.065,00 (duemilasessantacinque/00), per la violazione dell'articolo 64, comma 5, del DPR n. 207/2010.

Si da' notizia che, con verbale di assemblea straordinaria del 28 novembre 2012, la SOA OPRAH S.p.A. ha deliberato la trasformazione della Societa' in societa' a responsabilita' limitata, denominata SPL, con sede in Bergamo - via Palma il Vecchio n. 157, ha adottato quale nuovo oggetto sociale l'attivita' di consulenza tecnico-organizzativa e di promozione alle imprese e, di conseguenza, ha cessato l'attivita' di attestazione.


S.ORG.AT. 2000 S.P.A. ORGANISMO DI ATTESTAZIONE
Via dei Cardatori. 14 - 88100 Catanzaro
Provvedimento di autorizzazione n. 51 del 22-03-2001

Il Consiglio, con deliberato del 17 dicembre 2009, ha preso atto che la Soa S.ORG.AT 2000 spa ha cessato l'attivita' di attestazione della qualificazione e riconsegnato l'accreditamento n. 51 del 22 marzo 2001.


SOA NAZIONALE COSTRUTTORI
Via Andrea D'Isernia, 20 - 80122 Napoli
Provvedimento di autorizzazione n. 25 del 30-11-2000

La SOA Nazionale Costruttori S.p.A. ha comunicato che in data 30/09/2011, con verbale d'assemblea straordinaria, e' stato deliberato lo scioglimento anticipato della Societa' e la messa in liquidazione della stessa con effetto immediato.

Il Consiglio della Autorita' per la Vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, con decisione del 16 e 30 novembre 2011 n. 231/2011, ha deliberato la decadenza della autorizzazione n. 25 del 30 novembre 2000 rilasciata alla SOA NAZIONALE COSTRUTTORI.


SOA OR.DI.AT. ORGANISMO DI ATTESTAZIONE S.P.A.
Via Trieste e Trento, 34 - 80029 Sant'Antimo (NA)
Provvedimento di autorizzazione n. 61 del 26-07-2001

Revocato dal Consiglio dell'Autorita' con provvedimento SOA/910 del 9 marzo 2006


SOAGEST S.p.A. Organismo di attestazione
Viale delle Medaglie d'Oro, 193 - 00136 Roma
Provvedimento di autorizzazione n. 52 del 22-03-2001

Autorizzazione revocata con provvedimento del Consiglio dell'Autorita' di Vigilanza sui Contratti Pubblici del 19/09/2007.
Attivita' cessata e messa in linquidazione dal giorno 1 agosto 2007


In elaborazione...